Vivi&Scrivi

C'è chi scrive per vivere e chi vive per scrivere
non faccio né l'uno né l'altro, semplicemente scrivo quello che sento
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi    
La speranza è il peggiore dei mali, perchè prolunga il tormento degli uomini - Friedrich Nietzche -

Condividi | 
 

 Istruzioni per l'uso

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Clementina Elena Vecchi
utente
utente
avatar

Femmina
Numero di messaggi : 203
Località : Genova
Umore : a seconda di chi mi sta intorno
Punti : 243
Data d'iscrizione : 25.04.08

MessaggioTitolo: Istruzioni per l'uso   Gio Ago 22, 2013 9:34 am



  • Dunque, hai capito bene?
     

  • Rigoletta la gattina vecchietta non vuole stare in casa in questa stagione nemmeno di notte, a meno che non piova forte: entra in casa solo per mangiare.  Una razione di umido e una di crocchette.  Trovi tutto nella credenza.   Inoltre fa i suoi bisognini sempre nello stesso punto laggiù in fondo sotto l'acacia.   Quindi ogni giorno, anche se li copre, si devono raccogliere. Ricordati anche che i contenitori  dell'acqua sul muretto vanno rinnovati ogni giorno. Ricordati che Rigoletta è "diversamente abile" a causa dell'infarto midollare di due anni e mezzo fa e non si può arrampicare in alto. Inoltre quando defeca spesso appena finito ricade sugli stronzetti .. ( e meno male che non ha mai la diarrea)  quindi bisogna alzarle la coda per vedere che non si sia sporcata. Se capita, pulirla con le baby salviette non profumate. Ricordati di dare ogni  giorno il becchime agli uccellini e il pastone ai merli  nell'orto . Metti in quel cestino qualche pezzo di pane secco e di crosticine di formaggio per il topino dell'orto .
     

  • Dopo vai giù nel bosco , attraversi il sentiero e trovi la casetta dove c'è il necessario per gli animaletti. Cucini il pezzo di pollo per la genetta , appena scottato, non esagerare nelle dosi perchè fa caldo e se ce ne lascia nel coppino i resti puzzano e attirano  mosche e mosconi.

  • Metti l'acqua fresca nei contenitori interno ed esterno.  Due  volte alla settimana dalle un uovo fresco col guscio e mezza mela. Poi vai da Beluga il Capogatto, che da quando è rimasto solo è diventato scorbutico e difficile: dagli una scatoletta di ForzaDieci  o di Petreet , accertati che l'abbia mangiata tutta e poi lascia a sua disposizione il coppino con le crocchette all'interno della casetta dei gatti.  Metti anche a lui acqua fresca ogni  giorno.   Dai una spolverata -sbattutina ai cuscini  delle cucce e se del caso metti foderine e lenzuolini  puliti che trovi nell'armadietto.
     

  • Poi vai nel pollaio e  spargi per terra qualche manciata di grano spezzato e qualche manciata di cereali misto polli.  Dentro le cassette,  se ci sono uova,  ritirale.  Togli la paglia sporca e metti quella pulita.  Cambia l'acqua nei contenitori.  Inoltre  Carolina, Clementina e Casanovadue gradiscono un po' di verdura, vedi di tagliarne un po' e  mettila a disposizione.  Nel caso che piova o minacci di piovere metti anche un po' di becchime nel contenitore dentro il pollaio.
     

  • Poi metti  acqua fresca nei contenitori esterni per gli uccelli del bosco e un po' di becchime lassù in alto per le tortore. Sotto il tavolo davanti alla casetta sotto la tettoia ci sono due contenitori per i gatti itineranti  del bosco . Lascia dei crocchi se non sono presenti,  se vengono mentre ci sei puoi dare loro del cibo umido, ne trovi dentro gli sportelli  di varie qualità:  se lo mangiano in un attimo e non lasciano resti . Di solito, se sono nei paraggi, arrivano appena sentono i rumori della chiave che apre la porta.  Lascia un po' di crocchi sparsi anche per i ricci.

  •  

  • Se ci vai sempre alla stessa ora, i gatti  li troverai già lì che ti aspettano. Mi pare di averti detto tutto, comunque per qualsiasi  dubbio sono sempre reperibile al cellulare. 
     

  • Come?  Se puoi far venire anche il tuo ragazzo  qualche volta?
     

  • Vabbeh, fallo pure venire, ma non fate troppo rumore ,  i frati al di là del muro in questi anni  

  • di urlato hanno udito solo le mie"giaculatorie" da  arrabbiata mascherate da canti gregoriani. 
     

  • Mi raccomando, sto fuori solo una settimana... il frigorifero è pieno di cibo e bevande. Nel freezer ci sono anche confezioni di gelati. 
     

  •  Ah, ricordati di chiudere sempre il gas la sera . 
     

  • Qui ci sono le chiavi di casa e del bosco. Fai come se fossi a casa tua .

  •  

  • Eh? Come dici? Come faccio ogni giorno a fare tutto  questo ?  Boh, non so , 

  • a volte me lo chiedo anche io...una volta ho sentito un tizio che diceva ad un altro  che annuiva che ogni cosa va fatta con amore,  e  che allora non costa nessuno sforzo .   Come?  No, non li ho più visti , nemmeno di passaggio,  ho solo saputo che entrambi  soffrivano di ernie.   

21.08.2013☺
Torna in alto Andare in basso
http://bestiariopoetico.forumattivo.com
 
Istruzioni per l'uso
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» European sailing boat
» ISTRUZIONI DI: CAMPER BASE ANTI CRIMINE n°5257

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Vivi&Scrivi :: VIVI&SCRIVI MEDITANDO :: PAGINE DI DIARIO-
Vai verso: